FNOVI CERCA MEDICI VETERINARI DISPONIBILI AD AFFIANCARE GLI ISPETTORI DI AGECONTROL

E’ ancora aperto il confronto FNOVI/AGEA/AGECONTROL sulla misura dei compensi ma già viene richiesta, possibilmente entro il 18 agosto 2020, la manifestazioni di disponibilità da parte dei medici veterinari
Gestione dei controlli per la misura dell’ammasso privato dei vitelli
12/08/2020
.

Dopo averla annunciata, dopo aver organizzato un incontro con i responsabili dell’AGEA che hanno illustrato le principali caratteristiche del progetto in itinere nonché un momento formativo, è ancora aperto il confronto della FNOVI con i soggetti partner finalizzato alla sottoscrizione della Convenzione. Per quanto sia ancora aperto il confronto sulla misura dei compensi, e nelle more della definizione degli stessi, risulta urgente allestire un primo elenco di medici veterinari liberi professionisti disponibili ad affiancare gli ispettori di Agecontrol spa nelle operazioni di lavorazione delle carcasse degli animali della specie bovina di età inferiore a otto mesi.

In una nota indirizzata agli Ordini, Gaetano Penocchio ha ricordato che l'operatività è legata alla attuazione della “misura” descritta dal Decreto MIPAAF del 23 luglio 2020 (prot. n. 9021200) che ha stanziato una somma di 15 milioni di euro da destinare ad aiuti all’ammasso privato di carni fresche o refrigerate di animali della specie bovina di età inferiore a otto mesi.

Una volta definito e reso noto l’onorario i medici veterinari potranno confermare la loro disponibilità; in seguito riceveranno (con un preavviso di solo due giorni) espresso conferimento di incarico, direttamente da Agecontrol spa.

I professionisti interessati potranno segnalare la propria disponibilità (vedi facsimile in calce alla news) scrivendo – dalla loro casella PEC - all'indirizzo info@pec.fnovi.it una email, avente ad oggetto "Convenzione FNOVI/AGEA/AGECONTROL”, indicando il proprio nome e cognome, Ordine di iscrizione e numero, indirizzo PEC presente nella scheda anagrafica dell'Albo unico dei medici veterinari, indirizzo email non PEC, numero di telefono diretto, nonché l'area del territorio dove usualmente svolge la propria attività. Alla richiesta così predisposta dovrà essere allegato un breve curriculum vitae dal quale dovranno risultare le esperienze professionali maturate in campo zooiatrico e/o ispettivo.

I medici veterinari dovranno svolgere attività libero professionale con Partita IVA (escluse di fatto le c.d. "prestazioni occasionali") e, al momento del conferimento dell'incarico da parte di Agecontrol spa, saranno chiamati a sottoscrivere una dichiarazione di assenza di conflitto di interessi/incompatibilità/inconferibilità.

Le manifestazioni di disponibilità da parte dei medici veterinari dovranno pervenire possibilmente entro il 18 agosto 2020.

L'elenco dei professionisti così realizzato, oltre che condiviso con gli altri sottoscrittori della Convenzione, sarà pubblicato dalla Federazione, e reso consultabile da chiunque, sul proprio portale (www.fnovi.it).

Facsimile domanda

FNOVI!
iscriviti alla newsletter di