Privacy 2018: attiva la comunicazione online al Garante del RPD

21/05/2018
.

Il 25 maggio 2018 entra in vigore del nuovo GDPR Regolamento (UE) 2016/679 sulla privacy, con la conseguenza che la Pubblica Amministrazione e numerose aziende dovranno nominare un responsabile della protezione dei dati personali (RPD).
In base all'articolo 37, paragrafo 7, del Regolamento occorrerà inoltre che i soggetti pubblici e privati comunichino al Garante per la protezione dei dati personali il nominativo, ove designato, del Responsabile della Protezione dei dati.
Questa disposizione mira a garantire che le autorità di controllo possano contattare il Responsabile della Protezione dei Dati in modo facile e diretto, come chiarito nelle Linee guida sui Responsabili della Protezione dei Dati (RPD) adottate dal Gruppo Articolo 29 (WP243 rev. 01 - punto 2.6).
Per facilitare i soggetti tenuti all'adempimento, il Garante aveva nei giorni scorsi reso disponibile un facsimile in formato .pdf - da non utilizzare per la comunicazione al Garante - per consentire di familiarizzare con l'adempimento e verificare, prima di iniziare la compilazione online, quali sarebbero state le informazioni richieste.
È ora disponibile sul sito www.garanteprivacy.it la procedura online per la comunicazione del nominativo.

Fonte: 
Ufficio stampa FNOVI
FNOVI!
iscriviti alla newsletter di