"Protocollo d’intesa per la sterilizzazione di cani e gatti”: medici veterinari invitati a manifestare la propria disponibilità

10/07/2017
.

Tracciata da FNOVI nelle Regioni interessate (Calabria, Campania, Molise, Puglia Sardegna, e Sicilia), e con la preziosa collaborazione degli Ordini provinciali, la procedura da seguire per raccogliere la manifestazione di disponibilità dei medici veterinari liberi professionisti presenti sul territorio ad aderire al "Protocollo d’intesa per la sterilizzazione di cani e gatti” sottoscritto da FNOVI ANMVI Le.I.D.A.A. che prevede l’effettuazione di interventi chirurgici di sterilizzazione, presso le proprie strutture, su cani e gatti non di proprietà e ospitati in rifugi afferenti alla Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente. 
FNOVI confida in un sollecito riscontro così da garantire l’avvio del progetto che prevede una prima parte da realizzarsi entro l’estate, per poi proseguire in autunno.

I medici veterinari liberi professionisti titolari di strutture dovranno garantire, tramite un’autodichiarazione, di essere in possesso dei requisiti strutturali, organizzativi e strumentali richiesti e di effettuare gli interventi chirurgici secondo le Buone Pratiche Veterinarie, alle migliori condizioni possibili.

Fonte: 
Ufficio stampa FNOVI