‘Animali uomo e ambiente. Il medico veterinario sentinella’: nasce il gruppo di lavoro

06/08/2019
.

Dalla consapevolezza che il binomio "Salute e Ambiente" costituisce, in ambito sanitario, un rapporto complesso ed inscindibile che necessariamente deve comportare un approccio multi ed inter-disciplinare, la FNOVI ha appoggiato la proposta - illustrata in occasione del CN dell’aprile u.s., ed approfondita nel corso di un incontro tematico - di costituire un gruppo di lavoro che potesse raccogliere, integrare e condividere conoscenze ed esperienze scientifiche e obiettive, così da orientare gli operatori del settore e i cittadini verso una corretta valutazione delle problematiche relative all’ambiente e alle loro possibili implicazioni per la salute pubblica.

Il GDL affronterà le tematiche relative ad un sistema di sorveglianza effettuato su base volontaria da “veterinari sentinella”. Inizierà ad analizzare i temi ambientali di maggiore attualità nelle aree di provenienza, e se queste richiedono interventi e di che tipo, per quindi procedere alla promozione ed allargamento dei partecipanti definendo di volta in volta le strategie più opportune di coinvolgimento e di lavoro. A fronte della complessità di questa situazione il GDL vuole stimolare e supportare studi ambientali e epidemiologici a partire da dati esistenti in modo da raccogliere dati che altrimenti andrebbero persi e perseguire un loro corretto inquadramento con un approccio obiettivo, razionale e basato sulle evidenze.
Come in tutti i processi di pianificazione in sanità, andranno definiti gli obiettivi da perseguire, identificate le attività necessarie per raggiungerli, determinate le risorse ed i tempi necessari per la loro realizzazione e la Federazione avrà cura di proporsi come interlocutore con tutti i soggetti che vorranno affrontare in modo proficuo le numerose sfide che ci attendono secondo il più ampio concetto di One Health.

Fonte: 
Ufficio stampa FNOVI
FNOVI!
iscriviti alla newsletter di