Giornata internazionale dell'omeopatia e medicina veterinaria

10/04/2018
.

Nella giornata internazionale della medicina omeopatica e a nome di tutti i medici veterinari che quotidianamente utilizzano questo sistema di diagnosi e terapia nei pazienti animali, Fnovi vuole ricordare che il codice deontologico della professione da molti anni ha un articolo dedicato alle MnC.
L’Art. 31 - Medicine non convenzionali – La pratica delle Medicine non convenzionali in ambito veterinario è di esclusiva competenza del Medico Veterinario. Questa deve essere svolta nel rispetto dei doveri e della dignità professionali e nell’esclusivo ambito della diretta e non delegabile responsabilità professionale, a tutela della salute e del benessere degli animali – definisce chiaramente le caratteristiche di questo ambito ricompreso a tutti gli effetti nella professione. 

 

L’omeopatia applicata alla medicina veterinaria viene sempre più utilizzata anche negli allevamenti DPA come ricorda Francesca Pisseri – intervistata oggi sul Corriere della Sera  – e consulente medico veterinario del gruppo operativo Agroecologia per il Trentino che ha fatto inserire la omeopatia tra gli indici di sostenibilità , correlata alla riduzione dell'utilizzo di antibiotici,del progetto Inversion il cui obiettivo è quello di sviluppare un modello sostenibile di zootecnia montana in grado di rispondere alle esigenze di conservazione del territorio, tutela della biodiversità, benessere animale e sostenibilità socio-economica. 

 

 

Fonte: 
Ufficio stampa FNOVI