Split payment 2017: FNOVI scrive agli Ordini in vista della scadenza dei termini del versamento

15/11/2017
.

Entro domani 16 novembre le pubbliche amministrazioni, e tra queste gli Ordini professionali, soggette al regime dello split payment devono effettuare il primo versamento in relazione alle fatture emesse dal 1° luglio 2017.
Nella Circolare diramata in argomento (Circolare n. 6/2017) la Federazione ricorda che, come previsto all’articolo 17-ter del DPR 633/72, il versamento IVA Split deve essere effettuato
• con F24 utilizzando un codice tributo specifico,
• entro il 16 del mese successivo a quello in cui l’imposta diviene esigibile,
• senza possibilità di compensazione.
La nuova disciplina della scissione dei pagamenti è applicabile alle operazioni per le quali è emessa fattura a partire dal 1° luglio 2017.
La FNOVI ha ricordato che per consentire il versamento, mediante il modello “F24” è stato istituito li codice tributo 6040 “IVA dovuta dalle PP.AA. - Scissione dei pagamenti - art. 17-ter del DPR n. 633/1972”.
A partire dal mese prossimo, la scadenza del versamento è assimilata al versamento delle ritenute d’acconto (entro il giorno 16 di ciascun mese).

Fonte: 
Ufficio stampa FNOVI